Il cane si educa o si fa educare? (2°parte)

Il cane si educa o si fa educare? (2°parte)

Eh si, perchè il cane non è una macchina o un aggeggio elettronico prodotto in serie, oggetti programmati per funzionare tutti allo stesso modo. E’ una creatura, con una propria personalità, carattere, comportamenti appresi o no dalla madre, genetica etc..Con lui quindi DOBBIAMO comunicare, relazionarci, condividere spazi e tempo.

Comunicazione, relazione, condivisione….vanno ben al di là del semplice, e spesso meccanico, insegnamento di un Seduto o di un Terra, non credete?

L’Educazione del cane viene prima dunque dell’addestramento, e dovrebbe appunto partire da questo: capire cosa dovrei essere io per il mio cane, che responsabilità mi devo assumere in qualità di proprietario, di cosa e di che informazioni lui ha bisogno per stare il meglio possibile.

Dopodichè dobbiamo imparare a trasmettergli le informazioni di cui ha bisogno in un modo a lui facilmente comprensibile.

Lui farà di tutto per comprenderci (al netto di problematiche comportamentali importanti), l’evoluzione naturale gli ha insegnato a cercare di comprendere velocemente quali sono le dinamiche nel gruppo in cui si è inserito, per quieto vivere e per minor dispendio di energie, per questo il cane è un animale assolutamente sociale.

Ma se facciamo uno sforzo anche noi per imparare un pò di “canese”, ci troveremo a metà strada facendo un pò meno fatica tutti.

Il “canese” sì, è l’unica lingua che parlano i cani, e non è, quasi, fatta di parole. Noi invece, parliamo così tanto….

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. + informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi